Laurent de Sutter

editori

Metafisica della puttana

 

pp. 114, euro 16

 

Questo saggio cerca di ricostruire, attraverso la lente di alcune delle maggiori figure letterarie o artistiche del ’900, la funzione profonda che esercita la prostituta nella modernità e fino ai nostri giorni. Andando, dunque, da Baudelaire a Jean-Luc Godard, da Wedekind ad Alban Berg, da James Joyce a Jean Genet, da Maupassant a Charles Bukowski, l’autore prova a mettere a fuoco il ruolo dirompente che gioca la puttana rispetto alla nostra idea dell’arte, del denaro, del lavoro, della polizia, e, in senso più tecnicamente filosofico, del soggetto e della verità stessa. A essere messa seriamente in questione è tutta una serie di luoghi comuni della nostra epoca.


Nato nel 1977, Laurent De Sutter è filosofo e professore di teoria del diritto a Bruxelles. Dirige inoltre la collana «Perspectives critiques» presso le storiche edizioni PUF di Parigi. In italiano è stato tradotto da Ombre Corte il suo libro: Deleuze: La pratica del diritto. Di recente ha pubblicato per PUF il volume: Teoria del Kamikaze.

Giometti & Antonello

Piazza Mazzini 63/c, 62100 Macerata

Telefono 07331836180

Per contattarci: posta@giometti-antonello.it